Giochi quantistici

DOVE: Centro Risorse, piazza Cassini;
QUANDO: 27 e 28 agosto ore 10, 11:30, 16 e 17:30; 29 agosto ore 10 e 11:30.
CODICE: 07

ChièChi: Il gioco delle coppie

Alcune tecnologie e fenomeni che vediamo intorno a noi e che utilizziamo ogni giorno sono possibili solo grazie alle leggi della Meccanica Quantistica, che regolano il mondo microscopico. Scopriamo qualche esempio giocando insieme! Lasciati trasportare dai professori degli Italian Teacher Programmes e dall’ingegnere del CERN Claudio Bortolin: ti mostreranno come guardare oggetti di uso quotidiano con occhi diversi. Le regole dei fenomeni fisici che scoprirai sono studiate grazie a enormi acceleratori di particelle. In luoghi come il CERN di Ginevra, i protoni si incontrano e si scontrano tra loro dando luogo a urti grandiosi e preziosi, che ci fanno conoscere la materia di cui siamo fatti.

La scatola di tè, ovvero come vedere l’invisibile

Lo scienziato, attraverso il metodo sperimentale, dopo essersi posto una domanda, inizia una serie di indagini che gli permettono di formulare una legge o trovare una risposta. Con questo gioco potrai metterti nei suoi panni e interagire con oggetti apparentemente invisibili. Per uno scienziato, oltre all’oggetto di studio, è fondamentale il suo team! Collaborazione e dialogo vi aiuteranno a condurre insieme la vostra ricerca. Lasciatevi trasportare dai professori degli Italian Teacher Programmes e dall’ingegnere Claudio Bortolin nel meraviglioso mondo del CERN di Ginevra, dove scienziati e studiosi da tutto il mondo si incontrano e si lasciano mettere alla prova dagli spettacolari fenomeni della Meccanica Quantistica.

Claudio Bortolin con il suo libro

Claudio Bortolin è parte dello staff di ingegneri del CERN di Ginevra, dove si dedica all’esperimento ATLAS, occupandosi, in particolare, dei sistemi di raffreddamento del rivelatore. Attraverso la sua pagina Passione Scienza fa convergere la sua professione e la comunicazione con il pubblico, specialmente con i giovani. Seguite i suoi spostamenti: vi porterà in un viaggio tra le scoperte scientifiche, raccontate dai protagonisti! Sull’onda della sua grande attitudine nel trasmettere conoscenza e passione, ha pubblicato da poco per Nerosubianco il romanzo L’altra metà del palindromo.

Gli ITP (Italian Teacher Programmes) del CERN sono corsi di formazione in fisica contemporanea riconosciuti dal MIUR, destinati a insegnanti di materie scientifiche delle scuole superiori provenienti dall’Italia o che insegnano presso scuole italiane all’estero. La coordinatrice nazionale, Antonella del Rosso, ha strutturato i laboratori che verranno proposti a Scambi Festival e saranno gli stessi professori dell’ITP a giocare e imparare con voi!